Rasiglia – Perugia – Umbria – Italia

Nella Valle del Menotre il borgo dei Ruscelli !

E’ ubicato il bel borgo medievale, che risale al XII secolo.

La Famiglia Trinci, Signori di Foligno dal 1305 al 1439, realizzò il primo opificio per la produzione di tessuti pregiati, sfruttando la presenza dell’acqua che percorre il bel borgo.

Vi scorre appunto il Fiume Menotre, e nel suo fluire attraverso un sistema di canali, cascate, e chiuse indirizzato verso l’opificio.

L’energia idroelettrica prodotta azionava i telai.

Oggi possiamo solo immaginare la ricchezza, e la vitalità del borgo dovuta alla laboriosità dei suoi abitanti.

Ma anche se la quotidianità nel bel borgo è sopita, perché la fiorente attività tessile non esiste più, resta la bellezza, e l’incanto di un luogo fiabesco.

Penso a quanti splendidi luoghi regala questo nostro mondo, immersa nella favolosa atmosfera di questo delizioso piccolo borgo.

Ottobre 2022

Vipiteno – Bolzano – Trentino Alto Adige – Italia

Nella Valle Isarco

Si estende il bel borgo, protetto dal Monte Cavallo.

Valle IsarcoVal Pusteria – Val Venosta – Val d’Adige

Sono le 4 valli principali della regione.

Il Monte Cavallo

E’ la terrazza soleggiata di Vipiteno, cosi definito perché sempre soleggiato svetta sopra Vipiteno, è talmente vicino al bel borgo che lo si raggiunge con la cabinovia.

In inverno ..

Sciare è scontato, lo sono anche le escursioni con le racchette da neve, le ciaspole, cosi come provare la pista da slittino più lunga d’Italia, o le accoglienti baite dove gustare le specialità gastronomiche, scontato si, ma bellissimo!

In estate …

Le tante escursioni, e tra queste l’escursione circolare del monte, e poi le passeggiate per giungere alle malghe aperte solo d’estate, perché solo in questa stagione si pratica l’alpeggio, bellissimo!

Alpeggio

E’ il pascolo estivo in alta montagna, le mucche da Giugno a Settembre vengono portate in montagna e fatte pascolare in alta quota.

La Malga

Comprende la casa, la stalla, ed i locali in cui i malgari lavorano direttamente il latte ottenendo cosi i prodotti di malga, formaggi , burro , e tanto altro, fermarsi a gustare queste prelibatezze, che bontà!

Che splendore, cosi come è splendido il borgo fondato ..

Dai romani nel 14 a.C. , fu il generale Druso, che volle qui un accampamento militare che chiamò Vipitenum.

Il simbolo è …

La Torre delle Dodici

Risale al 1474, ed è alta 46 metri la bella torre d’avvistamento.

Caratteristiche sono …

Erker – le finestre a bovindo – bow window

Sono ad arco e sporgenti verso l’esterno, sempre adornate da splendidi fiori.

Il Palazzo Comunale

La Statua di San Giovanni Nepomuceno 1739

La Chiesa del Santo Spirito XIV secolo

Infine …

In Piazza Città

Tre sono gli appuntamenti entusiasmanti …

. Il Mercatino di Natale

Dal 25 Novembre la piazza si arricchisce con le tante casette di legno, che deliziosamente addobbate espongono vari oggetti natalizi, esposti anche nelle tante bancarelle che si snodano nella bella via principale.

. La Sagra dei Canederli

Si svolge il 10 Settembre, i canederli o gnocchi di pane, sembrano delle grandi polpette, tutti molto buoni sia salati che dolci ma quelli della tradizione sono i canederli allo speck.

. Le Giornate dello Yogurt

Si svolgono nel mese di Luglio le degustazioni dell’ottimo yogurt della Cooperativa Latteria Vipiteno

Quanta bellezza !!!!

Lasciando questo incantevole luogo, la mia attenzione è catturata dai bellissimi …

Campanili Rossi

Svettano tra le splendide valli, e indicano che lì sorge un piccolo borgo.

E’ necessario che siano ben visibili d’estate quando tutto è verde, e d’inverno quando tutto è bianco, punto di riferimento, ovvero orientamento per i viaggiatori, e protezione per la comunità, sono il simbolo del territorio.

Particolarmente suggestivo è ..

Il Campanile di Curon

Perché solo una parte del campanile emerge dal Lago di Resia , a differenza del Borgo di Curon , in Val Venosta , totalmente sommerso.

Ottobre 2022